Cosa mangiare dopo la palestra? Ecco per voi alcuni consigli!

Una delle domande più frequenti tra gli atleti e appassionati del fitness è proprio questa: cosa mangiare dopo la palestra?

Pensiero comune è quello di credere che mangiare dopo un allenamento in palestra non sia corretto, ma bensì dannoso per tutti gli sforzi fatti durante l’allenamento stesso.

Si sa alla fine di una lezione in palestra, o di un duro allenamento, che ci ha fatto bruciare tante calorie, cerchiamo di resistere alla tentazione di mangiare subito dopo, per non recuperare le calorie appena eliminate anche se ci sentiamo affaticati e, soprattutto affamati. Ma quello che forse non sapete è che gli alimenti consumati subito dopo la palestra sono molto più importanti di quelli che vengono consumati in tutto l’arco della giornata. Sembrerebbe infatti, che mangiare dopo la palestra è la maniera migliore e più efficace per ottenere i risultati sperati. L’importante è solo saper scegliere i cibi giusti!

Tuttavia una regola che vale per tutti non c’è! Cosa mangiare dopo la palestra dipende infatti da molte variabili come:

  • gli obiettivi che ci siamo prefissati di raggiungere con il nostro allenamento
  • la tipologia dell’allenamento e la sua intensità
  • il calcolo del fabbisogno giornaliero di cui abbiamo bisogno per sostenerci


Per cui tutto quello che mangiamo dovrà essere personalizzato su di noi, in base: alla nostra età, al sesso e al peso corporeo. Ma qualsiasi tipo di attività fisica scegliamo per allenarci e mantenerci in forma, una cosa è certa, terminato l’allenamento, il nostro fisico avrà bisogno di riequilibrare valori e sostanze consumate durante l’attività fitness.

Sul cosa mangiare dopo un allenamento in palestra si possono considerare come buone delle linee guida generali. Vediamole insieme!

Gli alimenti che tendiamo a mangiare dopo un allenamento hanno specifiche funzioni. Prime tra tutte reidratare l’organismo, ripristinare i livelli energetici e controllare il senso di fame che ci prende subito dopo esserci allenati. Per cui un pasto equilibrato e completo, dopo una sessione di esercizi in palestra, è fondamentale per il nostro organismo. Infatti, i risultati di un’attività sportiva costante e ben fatta vengono meno se accompagnati da un’alimentazione scorretta ed insufficiente.

Ma quando e cosa mangiare dopo la palestra?

Giustamente sul quando è meglio mangiare verrebbe da rispondere post allenamento, ma ci sono alcune distinzioni a seconda del tempo che passa dopo aver svolto la nostra attività fisica. Alcuni considerano fondamentale mangiare nei 15 minuti successivi al termine dell’allenamento; mentre differenti teorie, sosterrebbero di aspettare un’ora dopo la sessione di allenamento per mangiare. Per coloro che non svolgono attività sportive particolarmente intense, se la fine di queste ultime coincide con i pasti principali della giornata, pranzo e cena, non è necessario consumare uno spuntino, ma è meglio mangiare entro una mezz’ora dopo la fine dell’allenamento, questo per favorire subito il recupero delle energie. Qualunque sia il tempo che scegliete di prendervi tra la fine dell’attività fitness e l’ora di mangiare, l’importante è che assumiate i cibi giusti per un ottimo risultato.

Molte sono le persone che praticano attività fisica e non sanno che è indispensabile mangiare bene dopo il proprio allenamento.
Cosa mangiare a pranzo dopo la palestra?

A pranzo dopo la palestra possiamo pensare ad una pasta condita in modo leggero e in quantità non eccessive, meglio ancora ai carboidrati semplici, come il riso integrale o la quinoa. Se preferiamo un secondo, prediligere carni magre come il pollo, il vitello, il tacchino o il pesce. Eliminare gli zuccheri, se non il miele, e fare scorta di frutta e verdura di stagione. Questi ultimi sono alimenti indispensabili che non possono mancare nel vostro pasto, che sia dopo pranzo o dopo cena. Potete scegliere tra tante verdure, crude o cotte: broccoli, spinaci, fave, sedano, barbabietole da zucchero, ceci e così via, condite con olio, aceto o limone. Mentre per la frutta, ideali sono le banane per il potassio, l’ananas contenente vitamina C e bromelina, le mele verdi per aumentare la forza muscolare, così come i mirtilli, i kiwi e l’avocado. Non meno importante è l’apporto dei cereali e della frutta secca, per cui avena, noci, mandorle e uvetta. Ma soprattutto non dimenticatevi di bere molto!

E cosa mangiare la sera dopo la palestra? La sera dopo la palestra è bene preferire alimenti facilmente digeribili e proteici. Per assumere proteine basterà che il vostro pasto preveda ad esempio il consumo di uova, meglio se sode, ricche di proteine, le quali aiutano la formazione di massa muscolare e stimolano il metabolismo favorendo la perdita di peso, accompagnate da verdure crude condite da succo di limone per favorire la digestione.

Per chi svolge attività fisica abitualmente, l’ideale è mangiare poco e spesso. Vengono indicati infatti dai cinque ai sei pasti al giorno. Per cui oltre i due pasti principali è bene fare dei piccoli spuntini. Esempio di spuntini sono: le fette biscottate con la marmellata, lo yogurt magro (ottimo lo yogurt greco), o affettati magri come la bresaola, ancora meglio se gli spuntini sono a base di frutta.

Per cui prendete la buona abitudine di mangiare dopo la palestra, con pasti completi che siano il giusto mix di proteine e carboidrati per nutrire il vostro corpo e mantenere la vostra linea!
E ricordate sempre che l’allenamento inizia a tavola ma finisce in palestra!
Se non hai ancora trovato quella che fa per te cercala in Fitprime, più di 250 in tutta Italia!

POTREBBE INSERESSARTI ANCHE

Regali particolari Natale: quest’anno scegli quello giusto!

Manca ancora un mese a Natale… eppure già adesso la città comincia a riempirsi di luci, le vetrine dei negozi si decorano di rosso e dorato e tutti si cominciano …

READ MORE

Palestra in casa fai da te: ecco come crearla!

Volete fare sport e tenervi in forma, ma non avete né il tempo né la voglia di andare in palestra, allora perché non creare una piccola palestra in casa? Bike, …

READ MORE

Kale: il nuovo superfood e i diversi modi per cucinarlo!

Kale: cosa è e perché se ne se sente tanto parlare. Scopriamo l’ortaggio da portare in tavola, con tante proprietà vitaminiche e pochissime calorie. Il kale, ortaggio a molti sconosciuto, …

READ MORE