Quante volte andare in palestra in una settimana?

quante volte andare in palestra a settimana

Quante volte andare in palestra in una settimana?

Hai voglia di migliorare il tuo corpo ma non sai quante volte andare in palestra in una settimana? In questo articolo ti forniamo qualche consiglio sul numero di volte ideale in cui bisognerebbe dedicarsi all’allenamento per rafforzare i muscoli e definire il fisico.

Ci siamo. Ti sei deciso (o decisa) a condurre uno stile di vita sano e ad allenarti con costanza; hai quantificato i chili di troppo che vuoi perdere e ti sei perfino fatto/a un’idea sulla palestra in cui andare (no? Con Fitprime puoi trovarne più di una, senza vincoli); ma la domanda a cui ancora devi dare una risposta è: quante volte andare in palestra in una settimana? Come e quanto allenarsi per raggiungere gli obiettivi prefissati?

Purtroppo non esiste una formula perfetta che ti indichi quante volte andare in palestra in una settimana. Non c’è una frequenza di allenamento giusta in assoluto e per chiunque. Quest’ultima dipende – in primis – dai tuoi ritmi giornalieri, dai tuoi livelli di stress quotidiano, dagli obiettivi che hai deciso di raggiungere, dal tuo metabolismo, somatotipo e dalla tua dieta.

quante volte andare in palestra

Andare in palestra due volte a settimana permette di ottenere grandi risultati?

Probabilmente no. Andare in palestra 2 volte a settimana è nella maggior parte dei casi troppo poco. Tuttavia, ti ripetiamo che il numero minimo di allenamenti è diverso da persona a persona. In generale, per mettere massa muscolare e tonificare il corpo è consigliato allenarsi dalle 3 alle 4 volte a settimana, per un minimo di 30/40 minuti per ogni sessione di allenamento.

Se sei agli inizi, il consiglio è quello di procedere per gradi ed aumentare pian piano la frequenza dell’allenamento. Se l’allenamento in sala pesi è quello che preferisci, ricorda che per ottenere dei benefici maggiori hai bisogno di cambiare la tipologia di esercizi e il numero delle ripetizioni che esegui di tanto in tanto.

Per ottimizzare il tuo workout ricorda di ricercare e di eseguire degli esercizi che più si adattano alle tue caratteristiche fisiche. Questi piccoli accorgimenti faranno lavorare di più (e meglio) i tuoi muscoli e ti aiuteranno anche a conservare la giusta carica di energia e a mantenerti motivato (o motivata).

Quante volte andare in palestra? Dipende (anche) dal tipo di allenamento!

Nella determinazione del numero settimanale di volte ideale da dedicare alla palestra, potrebbe essere utile sapere che ci sono due tipi di allenamento che puoi svolgere in generale: quello in monofrequenza e quello in multifrequenza.

quante volte andare in palestra

Ma come si differenziano?

  • Il workout in monofrequenza serve ad  allenare solo alcuni muscoli per ogni sessione, suddividendoli in gruppi. Ad esempio – se prevediamo di allenarci 3 volte a settimana – l’allenamento sarà strutturato più o meno in questo modo: giorno 1 tricipiti, dei deltoidi anteriori e dei pettorali; giorno 2 bicipiti, deltoidi posteriori e dorsali; giorno 3 addome e gambe.
  • L’allenamento in multifrequenza serve invece ad allenare più muscoli contemporaneamente prevedendo la ripetizione di uno stesso gruppo di esercizi più volte nel giro di una settimana, variando l’intensità laddove necessario.

La chiave per tonificare al meglio i muscoli sta nel cambiamento. Uno stesso workout – per quanto possa essere ben strutturato ed efficace – a lungo andare non sarà più in grado di produrre gli stessi effetti sui muscoli. Ecco perché è importante cambiare non solo l’intensità e il numero delle ripetizioni effettuate, ma anche il tipo di esercizio svolto.

Come allenarsi al meglio, ecco quali comportamenti evitare dentro e fuori dalla palestra

Oltre a capire quante volte allenarsi a settimana, c’è bisogno di fare alcune piccole considerazioni per evitare di commettere errori che possano andare a vanificare tutti gli sforzi compiuti.

Ecco quindi una breve lista di quei comportamenti che sarebbe opportuno controllare.

1) MANGIARE TANTO E MALE

L’alimentazione è l’alleata più potente che abbiamo per mantenerci in buona salute. In generale, è opportuno seguire un’alimentazione sana ed equilibrata che preveda un apporto di nutrienti ben bilanciato. É consigliabile consumare molta frutta, verdura ed ortaggi. Tieni sotto controllo le percentuali di proteine, grassi e carboidrati giornaliere.

2) BERE POCHI LIQUIDI

Per quanto questa affermazione possa apparire scontata, è davvero importante assicurarsi di aver bevuto almeno due litri di acqua liscia al giorno. Bere molti liquidi permette di purificare l’organismo, eliminare le tossine in eccesso e ripristinare i minerali persi, soprattutto quando suda molto.

3) DORMIRE POCO

Dormire poco è un altro fattore che influenza negativamente il dimagrimento. Degli appositi studi medici hanno, infatti, dimostrato che chi dorme poco (anche a causa di elevati livelli stress) ha molta più difficoltà a dimagrire rispetto a chi invece dorme almeno 7 ore per notte. Per evitare problemi e non alterare il funzionamento del metabolismo gli esperti raccomandano di dormire dalle 7 alle 9 ore per ogni notte.

quante volte andare in palestra, insonnia

4) ALLENARSI TUTTI I GIORNI

Il corpo ha bisogno di riposare tra una sessione e l’altra di allenamento per permettere che i processi di ricostruzione del muscolo avvengano nella maniera corretta. Esagerare con l’allenamento è destabilizzante e non necessario in quanto aumenta l’affaticamento muscolare molto più del necessario. Il che compromette il risultato finale. Dunque, cerca di trovare il tuo equilibrio ed allenati dalle 2 alle 4 volte a settimana con attività diverse.

5) VOLER OTTENERE RISULTATI SUBITO E CON POCHI ALLENAMENTI

Il corpo ha bisogno di tempo per cambiare. Cercare di mantenere un atteggiamento positivo in questi casi è molto importante. Quindi, evita di pesarti o di misurare la circonferenza tutti i giorni: questo comportamento serve solo a scoraggiarti e ad abbattere la determinazione. Sii paziente.

In definitiva: quante volte andare in palestra? La risposta a questo interrogativo dipende in gran parte dalle tue capacità fisiche, dai tuoi obiettivi e dalla tua motivazione. Un buon modo per mantenere alto il morale è Fitprime. Massima flessibilità e tutti gli allenamenti che vuoi, con un solo piano di tua scelta. E, in caso di necessità, puoi richiedere comodamente online un piano alimentare personalizzato redatto sulla base delle tue esigenze ed obiettivi da nutrizionisti esperti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: