alimentazione nello sport

Alimentazione

Alimentazione nello sport: cosa mangiare quando ci si allena

29-06-2016

 - By Fitprime team

Qual è la corretta alimentazione nello sport? Cosa bisogna mangiare prima di un allenamento? E dopo?

Quando si tratta di fitness, ci sono alcune domande che gli esperti sentono quasi ogni giorno: come posso ottenere il massimo dai miei allenamenti?

Come faccio a perdere peso più velocemente, bruciare più calorie, e sentirmi carico abbastanza da poter affrontare al meglio ogni sessione di allenamento?

Per capire quale sia la migliore alimentazione nello sport, è bene conoscere le proprietà degli alimenti in relazione allo sforzo fisico del nostro corpo.

Infatti, ci sono alcuni elementi che possono influenzare ogni singola situazione e che variano da persona a persona, ma c’è anche una risposta semplice che si applica a tutte queste domande: mangiare!

In particolare, mangiare i cibi giusti al momento giusto.

Premessa

Prima di tutto facciamo chiarezza su alcuni punti importanti.

Un errore molto diffuso, è pensare che il modo migliore di perdere peso sia quello di svolgere un allenamento intenso e aspettare gli orari tradizionali dei pasti per mangiare.

Invece, la chiave per ottenere e mantenere un corpo in forma con un buon metabolismo è una combinazione di esercizio fisico regolare ed un’alimentazione fatta di cibi giusti al momento giusto.

Nutrire il corpo prima e dopo ogni allenamento è essenziale per:

  1. .bruciare più calorie;
  2. .avere energie per il proprio workout;
  3. .favorire la costruzione muscolare magra;
  4. .perdere peso e accelerare il recupero.

Sia che si mangi o non si mangi prima dell’esercizio fisico, le ricerche dimostrano che il nostro corpo brucia la stessa quantità di grasso.

Quindi, fare regolarmente attività fisica a stomaco completamente vuoto potrebbe portare ad effetti indesiderati: quando si ha fame, il corpo entra in modalità di sopravvivenza e trae proteine ​​dal muscolo anziché da reni e fegato come avviene normalmente, portando così alla perdita della massa muscolare, che in ultima analisi può rallentare il metabolismo e rendere più difficile la perdita di peso.

In più, allenarsi a stomaco vuoto, non permette di dare al nostro corpo il carburante necessario per poter affrontare un allenamento intenso.

Cibi pre-workout

Prima dell’allenamento: l’ideale sarebbe mangiare almeno un’ora prima cibi a base di carboidrati, in quanto sono gli zuccheri che danno al nostro corpo l’energia per poter affrontare l’attività fisica.

Se invece ti alleni ad esempio di mattina e hai poco tempo, il consiglio è di non mangiare cose solide in quanto attivando la digestione, il sangue si concentrerà nell’apparato digerente invece che nei muscoli portando ad effetti negativi nella performance.

Conviene quindi bere: via libera a succhi di frutta, centrifughe e thè dolcificato o con miele che daranno il giusto apporto di zuccheri immediati.

Cibi post-workout

Dopo l’allenamento: innanzitutto, è importante mangiare entro 40 minuti dalla fine dell’attività fisica (finestra anabolica).

L’ideale sono cibi a base di carboidrati per recuperare le scorte di glicogeno, frutta e verdura per il deficit idrosalino e cibi proteici come uova, affettati e legumi che sono essenziali per la ricostruzione del muscolo.

Potrebbero interessarti anche: