Fitness woman in sport clothing working out at home, Fitness and

C’è davvero bisogno di creare una palestra in casa?

Potremmo dire che per allenarsi a casa basterebbe il proprio corpo per mettere in pratica dei semplici workout a corpo libero, senza avere bisogno di nulla di diverso da un tappetino per gli esercizi e tanta, tanta costanza.

Tuttavia per un allenamento più completo spesso si avverte la necessità di usare dei veri e propri attrezzi, da tenere a casa.

10 attrezzature indispensabili

Non sempre siamo contenti di avere attrezzi per la palestra a casa che occupano tanto spazio e di certo non abbelliscono il nostro appartamento.

Per cui, ecco una piccola lista con degli attrezzi che occupano poco spazio per creare la tua palestra in casa.

Fitball

Un primo attrezzo ottimo per la forma fisica e facile da reperire è la fitball, la palla ginnica dal diametro e circonferenza variabile per ogni esigenza.

È in grado di potenziare e migliorare l’equilibrio ed è l'ideale per allenare addominali, braccia e glutei, senza sforzare, né appesantire la schiena.

Tra gli esercizi che possono essere fatti con la fit ball rientrano:

  1. .crunch e plank, ottimi per un allenamento completo della zona addominale;
  2. .esercizi di rilassamento, per la schiena e per la colonna vertebrale;
  3. .squat a corpo libero, che avvengono posizionandosi avanti alla fit ball e scendendo indietro fino a toccare l'attrezzo con i glutei.
Palestra in casa fai da te: ecco come crearla!

Pull up mate

Altro strumento che ti consigliamo di inserire nella tua palestra casalinga è il pull up mate, ovvero la barra per sollevamenti portabile.

È uno degli attrezzi più in voga ora nel mondo del fitness, grazie alla sua estrema versatilità. Infatti, può essere posizionato in modi differenti ed essere usato per più esercizi a seconda del workout in programma.

 Tra i possibili esercizi da eseguire con questa attrezzatura rientrano:

  1. .flessioni per pettorali, con le quali si allenano tricipiti, addominali, spalle e torace;
  2. .sollevamenti delle ginocchia, con i quali si vanno ad allenare principalmente le braccia e l'addome;
  3. .affondi per tricipiti, con i quali si lavorano in maniera approfondita le parti posteriori delle braccia;
  4. .dominate, con i quali si vanno ad allenare spalle, braccia ed addome.

In conclusione, il pull up mate permette di lavorare contemporaneamente più muscoli del proprio corpo ed è per questo che è considerato un attrezzo indispensabile per la forma fisica.Senza contare che è facile da montare e smontare. Inoltre, essendo uno strumento fitness dalle dimensioni ridotte, può essere riposto discretamente anche in luoghi nascosti.

Iron gym

Disponibile in due varianti (classico ed extreme), l’iron gym è un ulteriore attrezzo funzionale per la tua palestra in casa fai da te. 

Quest’ultimo può essere comodamente attaccato alla porta di una stanza qualsiasi ed essere smontato quando non serve più. 

É un attrezzo ottimo per allenare la parte superiore del busto, per cui braccia, petto, schiena spalle e pancia.

Tra i possibili esercizi da eseguire troviamo, ad esempio:

  1. .pull up, con cui andiamo ad allenare principalmente braccia, petto e addome;
  2. .hammer, grazie al quale si allenano per lo più bicipiti e addome;
  3. .back lever, consigliato solo per i più allenati. Con questo esercizio si lavorano quasi tutti i muscoli del corpo, con particolare attenzione ai muscoli flessori dei gomiti, pettorali, addome, glutei nonché ai muscoli degli arti inferiori.

Corda per saltare

Un altro semplice attrezzo per la tua palestra in casa è la classica corda per saltare.

É utilissima per il riscaldamento, per svolgere esercizi di tipo cardio e per far lavorare egregiamente i polpacci. Inoltre, costa poco e non occupa spazio.

Il salto della corda costituisce un esercizio tanto semplice quanto completo, se effettuato nel modo giusto. Per prima cosa, infatti, è opportuno scegliere la corda della lunghezza giusta.

Per capire qual è quella adatta, si  deve posizionare la corda sotto un piede ed afferrare le estremità con le mani.

Da qui, bisogna tirare le estremità verso l'alto per vedere fino a che altezza arrivano: se si fermano alle spalle, allora vuol dire che è la lunghezza giusta. Diversamente, la corda sarà troppo lunga o troppo corta.

Palestra in casa fai da te: ecco come crearla!

Ab roller

L'AB roller, ovvero il rullo per gli addominali, è uno strumento di piccole dimensioni composto da un ruota ed un piccolo bilanciere.

Sebbene questo attrezzo non sia indispensabile per lavorare bene il core, molto spesso viene utilizzato nei workout casalinghi perché facile da usare e da riporre.

Non sono moltissimi gli esercizi che possiamo eseguire con il rullo, tuttavia questo consente di allenare discretamente gli addominali alti e bassi e quelli obliqui semplicemente cambiando la direzione della scivolata.

Parallettes

Altri strumenti validi per un buon workout in casa sono le parallettes, disponibili in diverse altezze. Le parallele che arrivano all'altezza circa di un metro sono utili per esercizi di spinta su tricipiti e pettorali. 

Al contrario, le parallele basse possono essere utilizzate per esercizi semplici come i classici push up o per esercizi molto più complessi come il planche.

Quest'ultimo, infatti, richiede concentrazione, resistenza e forza sulle braccia, per mantenere il corpo parallelo al pavimento.

Le parallele, sono facili da trasportare e da nascondere sotto il letto una volta terminato l’allenamento, per lasciare la stanza in ordine.

Kettlebell

Dalla forma quasi sferica, il kettlebell è un peso dotato di maniglia che ne facilita la presa.

Questo attrezzo consente di lavorare la forza, la coordinazione e la resistenza fisica. Si possono effettuare svariati esercizi con il kettlebell, la maggior parte dei quali prevede una forte attivazione del core.

Tra gli esercizi possibili rientrano:

  1. .russian twist, per allenare in toto la muscolatura del torso;
  2. .deadlift, per lavorare la muscolatura della schiena, i glutei nonché i muscoli ischiocrurali;
  3. .hand switch, per incrementare la potenza dei muscoli che si trovano nelle spalle, schiena, addome, glutei e muscoli ischiocrurali.

Loop band

Come la corda, altri attrezzi molto piccoli per allenarsi a casa sono i loop band, degli elastici di vari colori che corrispondono una diversa resistenza (da leggero a pesante). Esistono due tipologie di elastici: quelli ad anello e quelli con manico.

Entrambe le varianti sono davvero molto utili sia per amplificare l'intensità degli esercizi, sia per essere usati come semplice riscaldamento per chi è più in forma.

Gli elastici hanno vari utilizzi ma principalmente servono per allenare le braccia oppure per tonificare i muscoli delle gambe.

Tra gli esercizi che possono essere fatti con i loop band troviamo:

  1. .squat ed alzate laterali, per lavorare i muscoli di gambe e glutei;
  2. .pull down laterali al muro, per lavorare i dorsali e la parte alta della schiena;
  3. .estensioni e curl, che servono per lavorare principalmente tricipiti e bicipiti.
Palestra in casa fai da te: ecco come crearla!

TRX

Altro attrezzo per realizzare la tua palestra in casa è il TRX, acronimo di  Total Resistance Exercise.

Così come visto per molti altri strumenti, anche il TRX può essere montato ovunque, purché si tratti di un punto d'appoggio resistente. 

Grazie a questo attrezzo si tonificano addominali e glutei, si aumenta la forza, l’equilibrio e la flessibilità. Tra gli esercizi che si possono fare con il Suspension Training troviamo:

  1. .hamstring curl, per addome, gambe e glutei;
  2. .chest press, per l'allenamento di pettorali e tricipiti;
  3. .squat, per la tonificazione di glutei e quadricipiti.

Altro vantaggio è che non ingombra e si può portare facilmente con sé.

Stepper

Ultimo strumento fortemente indicato per il fitness casalingo è lo stepper, in quanto permette di bruciare tantissime calorie anche a chi è fuori forma.

Apprezzato per lo più dalle donne, quest'ultimo è usato per dare maggiore resistenza e tonicità muscolare al proprio corpo. Infatti, grazie allo step si va lavorare sul sistema cardiovascolare e sulla parte bassa del corpo attivando i muscoli dei glutei, cosce e polpacci.

Se invece hai spazio per gli attrezzi più ingombranti e avverti la necessità di eseguire un allenamento aerobico e cardiovascolare, non puoi non inserire nella tua palestra attrezzature come tapis roulant, bike ed ellittica.

Potrebbero interessarti anche: