dieta-dello-sportivo

Alimentazione

Dieta dello sportivo: i cibi da evitare e quelli da preferire

30-05-2017

 - By Fitprime team

Indipendentemente da se si pratichi sport o meno, la seguire un'alimentazione sana ed equilibrata è fondamentale.

Ma chi fa sport, ha bisogno di un regime specifico? Qual è la giusta dieta dello sportivo?

Il ruolo della giusta dieta

L’importanza di una buona alimentazione per mantenere sano il nostro organismo e farlo funzionare al meglio è cosa nota a tutti. 

La dieta per lo sportivo ha un ruolo determinante ed è utile conoscere quali sono gli alimenti funzionali ad un’attività sportiva e in quali quantità e modalità questi ultimi devono essere assunti.

La dieta dello sportivo è costituita da un’alimentazione quanto più possibile varia!

Per gli sportivi è importante mantenere un’alimentazione varia che garantisca un apporto adeguato di tutti quei nutrienti indispensabili che permettono di sviluppare una buona muscolatura e un fisico robusto, per raggiungere una forma fisica ottimale e l’energia necessaria per affrontare un’attività fisica stabilita.

Dieta dello sportivo: i cibi da evitare e quelli da preferire

Per cui, la corretta dieta dello sportivo è quella che fornisce all’organismo le risorse utili per svolgere le funzioni fisiologiche e aiuta un incremento della massa muscolare.

I nutrienti principali

Proteine, grassi e zuccheri: ecco da cosa sono formati i cibi nella dieta dello sportivo

Quindi come può essere composto un pranzo nella dieta dello sportivo? Essenzialmente da una buona parte di carboidrati, proteine e grassi.

Perciò un classico secondo: carne bianca o rossa, un contorno di verdure, del pane e della frutta. Seguite la stagionalità della frutta e della verdura!

Mentre lo spuntino corretto per uno sportivo è composto dall’assunzione da una parte di carboidrati semplici o complessi prima dell’allenamento, quindi un frutto o barrette a base di frutta secca (noci, mandorle o nocciole), che danno una quota di grassi, ma di quelli buoni detti “grassi polinsaturi”, i quali forniscono energia e sono precursori di sostanze antinfiammatorie.

Uno sforzo muscolare più o meno intenso, può causare infiammazione: ecco che con un adeguato importo di omega-3 si riesce anche a disinfiammare il muscolo e perciò lavorare in modo più corretto durante tutta l’attività fisica!

Ma non devono mancare nella dieta dello sportivo, nemmeno: il calcio, il ferro e i sali minerali. Per cui lo yogurt, il latte scremato, le carni (meglio se bianche) e i legumi, sono i cibi da preferire!

La dieta dello sportivo ha come scopo, proprio quello di evitare che l’atleta mangi troppo e in modo sbagliato, che aumenti la massa grassa o che ci siano carenze o mancanza di nutrienti.

Schema d'esempio

Vediamo un esempio giornaliero della dieta equilibrata.

COLAZIONE

Yogurt Greco

Frutta fresca

Cereali integrali

SPUNTINO DELLA MATTINA

Mix di frutta secca

Frutta fresca

PRANZO

Zuppa di legumi

Parmigiano

Lattuga

Pane integrale

Olio EVO

SPUNTINO DEL POMERIGGIO

Crackers Integrali 

Ricotta di mucca 

CENA

Pasta al ragù di pesce

Verdure grigliate 

Olio EVO 

Questo è l'esempio di un'alimentazione per un giorno. Qui sotto trovi un pdf da scaricare gratuitamente con un esempio per un'intera settimana. 

Quindi la dieta dello sportivo deve essere ripartita tra proteine, grassi e zuccheri.

Ma ancora meglio se la dieta viene personalizzata, con riguardo ai bisogni calorici, all’altezza, peso e attività fisica che viene praticata dall’atleta.

Per cui, se sei un tipo sportivo o stai pensando di iniziare a praticare un’attività sportiva costante, cosa aspetti? Rivolgiti ad un professionista in grado di formulare un piano dietetico personalizzato a seconda delle esigenze fisiche e sportive, per sentirti bene e in armonia con il tuo allenamento!

Potrebbero interessarti anche: