Team building

welfare

Clima Aziendale

Team building

di Chiara Buongiorno  - 

26/07/2022

' di lettura

Le aziende che decidono di organizzare eventi di Team Building sono in costante crescita. É sempre più chiara l’importanza di avere un team di lavoratori coeso e armonioso, per raggiungere un clima sereno e di conseguenza aumentare la produttività aziendale.

Creare legami positivi tra i lavoratori è anche nell’interesse del datore di lavoro, che può scoprire come valorizzare le qualità di ognuno ed avere nella sua azienda un team in grado di affrontare difficoltà e risolvere problemi. 

Se vuoi scoprire di più sulle modalità, gli obiettivi e i vantaggi di queste attività puoi leggere il nostro articolo.

1
Team building aziendale

Quando si parla di Team Building aziendale si intendono tutte le attività extra lavorative organizzate nell’ambito delle risorse umane per creare coesione nel gruppo di colleghi. Esistono diverse tipologie di attività che possono essere scelte a seconda della necessità del gruppo o degli obiettivi individuati dal datore di lavoro. Le dinamiche che entrano in gioco durante il Team Building possono portare grandi vantaggi nel clima aziendale e creare una crescita personale e di gruppo.

É fondamentale che ci sia un momento iniziale in cui definire in modo chiaro l’obiettivo del team building, che deve essere poi condiviso e compreso da tutti i partecipanti. Preparare una torta o risolvere un indovinello sono attività che possono avere gran beneficio, in quanto momenti di condivisione. Infatti le attività extra lavorative che si possono organizzare durante un team building generano: aggregazione di gruppo, motivazione e formazione in maniera esperienziale.

Quando gli obiettivi sono chiari si può passare a escogitare il metodo d’azione: l’insieme delle manovre scelte per raggiungere ciò che ci si è prefissati. Questa fase è molto importante soprattutto per sviluppare una comunicazione costruttiva. Infatti attraverso il confronto e le decisioni il gruppo dovrà trovare la strategia più efficiente per arrivare all’obiettivo. Inoltre vengono valutate le risorse e gli strumenti necessari durante l’attività, che possono essere veramente indispensabili. 

Le aziende possono scegliere di fare team building per migliorare l’aggregazione del gruppo, attraverso svago o gratificazione. In alcuni casi il team building è anche utile per fornire motivazione e coinvolgimento ai partecipanti, e trovare così una nuova energia per superare le crisi. Grazie alle attività formative, i lavoratori possono comprendere meglio le dinamiche e le performance del gruppo stesso.

In maniera esplicita o implicita, ogni membro del gruppo prenderà un ruolo definito, che non combacia necessariamente con quello lavorativo, ma si costruisce man mano. La comunicazione è fondamentale perché tutti accettino i ruoli definiti e non ci siano conflitti di interessi e difficoltà di collaborazione.

Un altro fattore interessante è il clima. A seconda dei rapporti preesistenti e dall’atmosfera del momento si possono costruire momenti di vero sviluppo che permettono una crescita personale e collettiva. Il clima positivo si crea con l’ascolto, la comunicazione rispettosa, la fiducia, la leadership positiva e la sintonia. Se si vuole lavorare sul clima aziendale può essere utile scegliere giochi di team building, dove il divertimento è parte integrante dell’attività e può rilassare le tensioni accumulate.

team building aziendale<br>
2
I vantaggi

I vantaggi che si possono ottenere con delle attività di team building sono innumerevoli. I datori di lavoro possono misurare eventuali miglioramenti della salute aziendale, ad esempio per quanto riguarda il clima e la motivazione dei lavoratori. Questo tipo di attenzione, come anche i piani di walfare e la cura della sicurezza, fanno crescere considerevolmente la reputazione dell’azienda.

Le dinamiche che vengono applicate durante il gioco o l’esperienza del team building sono poi facilmente trasportate anche nei rapporti quotidiani tra colleghi, contribuendo all'aumento dell'ascolto reciproco e dell’efficacia della comunicazione. Diventa più facile affrontare in gruppo i momenti di stress e aumentare le capacità di problem solving. Infatti la  fiducia  che si instaura può rendere il personale positivo e proattivo, qualità chiave nella gestione di molte situazioni impegnative. 

La fiducia reciproca ed il clima positivo rendono più semplice adattarsi a diverse circostanze ed aiutano ad affrontare le attività aziendali con lo stesso entusiasmo, energia e collaborazione con cui sono state svolte le attività di team building. I lavoratori in questo modo sono motivati a tal punto da riuscire a traslare gli stessi vantaggi durante la vita lavorativa quotidiana. Di conseguenza sono meno propensi ad andare via, evitando un turnover spesso difficile da gestire.

Inizia un piano welfare nella tua azienda. Segui i nostri consigli in [EBOOK GRATUITO] Guida al Welfare Aziendale

3
Team building: alcuni esempi

L’organizzazione di questi eventi, come quella delle diverse attività formative, spetta alle Risorse Umane. In giornate o momenti di team building è generalmente presente un coordinatore: un esperto esterno all’azienda che ha il compito di guidare l’attività. Oltre a fornire le regole e spiegare gli obiettivi in un briefing iniziale, il suo il compito è quello di giungere a delle conclusioni al momento del debriefing. Il debriefing si svolge al termine del gioco o dell’esperienza e ha l’obiettivo di raccogliere le impressioni di ciascuno e comunicare gli elementi più rilevanti, al fine di trarre un insegnamento. 

Il coach guida l’attività ed in molti casi è a stretto contatto con tutti i partecipanti, senza trascurare di offrire attenzione a ciascun individuo, per creare un gruppo omogeneo ed integrato

Durante le attività per il datore di lavoro  potrebbe essere utile sfruttare le competenze del coach per ottenere dettagli e osservazioni sulle dinamiche del gruppo. Facciamo un esempio: se si organizza un team building indoor, come un corso di ballo, il professionista potrebbe incoraggiare i più timidi e notare chi si propone come leader e motivatore del gruppo. Sulla base di queste osservazioni le risorse umane possono effettuare importanti azioni.

team building indoor<br>
4
Team building indoor

Possiamo fare una distinzione tra team building indoor e outdoor: attività all’aperto o al chiuso. Spesso è importante creare un ambiente diverso da quello lavorativo, per stimolare dinamiche differenti.

Per organizzare giochi o attività d’inverno o al chiuso, si può consultare il PDF esercizi team building in aula. Con queste semplici indicazioni le attività possono essere efficaci e divertenti per ogni partecipante.

Facciamo qualche esempio:

  1. .Karaoke

Per molti non c'è attività più divertente e coinvolgente del karaoke. Grazie a questa tipologia di team building, i lavoratori possono aumentare la confidenza e stringere legami con i colleghi grazie a momenti rilassati e distesi in cui si approfondisce la conoscenza.

  1. .Talent show

Organizzare un talent show grazie al supporto di un team builder può essere una sfida interessante per i lavoratori. Mostrando i propri talenti si può trovare nuova stima e rispetto reciproci. Inoltre, promuovere una sana competizione potrebbe creare dinamiche stimolanti per tutto il team.

  1. .Cena al buio

Le cene o gli aperitivi al buio vengono solitamente organizzati da associazioni come l'Istituto dei Ciechi di Milano. Permettono di utilizzare tutti i sensi al di fuori della vista, stimolando nuovi modi di approcciare la quotidianità e relazionarsi con il prossimo.

  1. .Realizzare un cortometraggio

Grazie al supporto di alcune aziende che organizzano questa tipologia di attività di team building si può lavorare insieme per scrivere, produrre, dirigere e girare un cortometraggio. Anche in questo caso la creatività e il problem solving sono al primo posto, così come la capacità individuale di mettersi in gioco e fare la propria parte per raggiungere un obiettivo comune.

team building indoor<br>
5
Team building outdoor

Le attività all'aria aperta sono generalmente quelle che i lavoratori ricordano meglio. Infatti, la natura permette di avere un setting di impatto e molto diverso da quello lavorativo. Prima di organizzare un'attività outdoor è molto importante valutare la preparazione fisica dei lavoratori e le necessità individuali, per non escludere alcun partecipante a priori.

  1. .Go kart

Adrenalina, competizione e sfida. Questi elementi entrano in gioco in una corsa sui go kart e permettono al team di avere divertimento e crescita comune.

  1. .Laser tag, paintball e softair

Laser tag, paintball e softair sono giochi di squadra organizzati che richiedono strategia, competizione e azione. Questi giochi adrenalinici permettono anche di migliorare la leadership e la comunicazione e liberare dallo stress.

  1. .Orto o giardino comune

Attività a lungo termine, è davvero adatta per i gruppi eterogenei, per i quali lo sport è di difficile organizzazione. Per mantenere un orto o un giardino comune è necessario che ogni partecipante studi e faccia la sua parte, in modo tale da poter accedere ai frutti del lavoro.

  1. .Sailing, rafting o trekking

Nel mondo del team building sono molto diffuse attività come sailing e rafting. Spesso queste richiedono una preparazione fisica leggermente maggiore, ma possono dare ai lavoratori un'esperienza intensa e memorabile, in cui la sfida con sé stessi porta maggiore sicurezza e cooperazione nel team. Anche il trekking può portare gli stessi benefici.

team building outdoor<br>
6
Team building: giochi

Ci possono essere vari momenti di team building, ognuno dei quali con un proprio scopo.

Esistono anche varie attività di team building giochi. Il valore aggiunto del gioco è quello di creare coinvolgimento ed emozione, per gettare le basi di un’attività produttiva.

  1. .Escape room

Sono ormai molto celebri le escape room, diffuse in tutta Italia. Il team che vi partecipa può migliorare la comunicazione e il problem solving, stimolare la leadership e la collaborazione e divertirsi per rilasciare lo stress quotidiano.

  1. .Cena con delitto

Organizzate presso teatri e associazioni, le cene con delitto prevedono una cena e uno spettacolo durante il quale i partecipanti devono raccogliere indizi e trovare il colpevole del delitto. Questo gioco risulta particolarmente adatto per i team che hanno bisogno di sviluppare capacità di osservazione, comunicazione e gestione dei conflitti.

  1. .Caccia al tesoro

Sono infinite le declinazioni della caccia al tesoro. Anche in questo caso i team possono trovare uno stimolo per prendere decisioni di gruppo, comunicare al meglio le informazioni e gestire il tempo ottimizzandolo.

escape room
7
Team building: formazione

Per permettere che all’interno del gruppo lavorativo si instaurino rapporti più solidi si possono svolgere esperienze formative, come corsi pratici o simulazioni sul campo.

  1. .Corsi

A seconda delle preferenze del gruppo si possono organizzare corsi di cucina, cucito, ceramica, giardinaggio. Ognuno di questi sarà ottimo per migliorare le soft skills individuali e offrire occasione di svago ai lavoratori 

  1. .Corso di equitazione con passeggiata

Questo è un esempio di un corso in cui si può coniugare apprendimento ed esperienza. I partecipanti potranno mettere subito in pratica ciò che gli è stato insegnato, aumentando così la fiducia in sé stessi.

8
Team building online

Non manca anche la possibilità di organizzare team building online, eventualità sempre più necessaria quando il numero di lavoratori in smart working aumenta. Anche in questo caso alcuni esempi possono essere tratti dal PDF esercizi team building in aula.

Queste opzioni sono sicuramente meno memorabili per i lavoratori che partecipano, ma possono portare comunque ad un avvicinamento tra colleghi, soprattutto in mancanza di occasioni di incontro quotidiane meno frequenti. 

Facciamo qualche esempio:

  1. .2 verità, 1 bugia

Questo semplice gioco prevede che ogni partecipante dica due verità e una bugia a piacimento. Gli altri dovranno indovinare quale delle tre affermazioni è la bugia. Risulta un ottimo gioco per aumentare la confidenza e anche l’intesa tra i lavoratori, e inoltre non richiede preparazione né speciali piattaforme.

  1. .Corsi online come yoga o stretching

Questi sono solo alcuni esempi dei corsi che si possono scegliere per i propri dipendenti. A seconda delle necessità si potrà optare per un corso che include un esercizio fisico o uno che stimola e forma le menti dei lavoratori

  1. .Giochi o competizioni online

Scegliendo giochi come ad esempio trivia, si possono creare momenti di competizione e divertimento. I colleghi dovranno sfidarsi e mettersi in gioco per trovare una nuova sicurezza e migliorare i rapporti di comunicazione.

Team building
9
Team building experience

Condividere un’esperienza di gruppo può essere interessante per chi cerca di creare vicinanza e fiducia tra i colleghi. Inoltre ogni singolo individuo può trarre beneficio direttamente dall’esperienza: se si effettua un percorso benessere, si potrà godere di un clima più rilassato e concentrato per il periodo successivo all’attività.

Molte delle esperienze disponibili per i lavoratori includono anche volontariato e attività nel sociale, che permettono in generale una crescita personale.

10
Team building: cos'è?

Team building è qualsiasi attività non lavorativa svolta con lo scopo di migliorare la struttura e la fiducia all’interno del gruppo di lavoro. Si può trattare di giochi, viaggi, corsi o sfide che coinvolgono tutti i lavoratori in un ambiente diverso da quello solito.

Grazie al team building si possono ottenere: miglioramenti nella comunicazione e del problem solving, un clima aziendale più sereno ed una maggiore motivazione da parte dei lavoratori attivi.

team building esempi <br>
11
Quali sono le attività di team building?

Le tipologie di team building sono molte, da selezionare a seconda delle necessità. Esistono team building formativi o ludici che possono aiutare il gruppo a raggiungere specifici obiettivi e conoscenze o semplicemente a divertirsi e creare coesione.

Le attività possono essere indoor o outdoor, a seconda delle preferenze del datore di lavoro e delle inclinazioni del gruppo. Alcuni esempi possono essere: escape room, corsi di cucina, sfide di sopravvivenza, esperienze di benessere o attività di volontariato.

12
Come progettare un team building?

Prima di progettare un team building è necessario individuare le necessità dell’azienda e del gruppo specifico. Successivamente si può scegliere l’attività che potrebbe essere più vicina alle preferenze di ognuno, anche in base al budget a disposizione. Una volta pianificato e organizzato tutto, il coinvolgimento dei datori di lavoro è fondamentale per aiutare i lavoratori a partecipare con entusiasmo.

FREE EBOOK

Guida al Welfare aziendale

Tutto ciò che devi sapere per iniziare un piano welfare nella tua azienda

autore

Chiara Buongiorno